Daniele Bedini: From Earth to Space

From 03-08-2017 To 04-07-2017

From Earth to Space: Selected Space, Interior, and Product Designs by Daniele Bedini

March 8 - April 7, 2017

Opening: Wednesday, March 8 at 6pm

Italiano

From interiors of a space habitation module for the International Space Station, to plans for a moon’s greenhouse, to experiments with food on board a space station--the designs of Daniele Bedini are considered some of the most innovative and advanced in the world. 

The challenge for the designer is to utilize his vast knowledge, based on extensive research, to create designs for products and interiors used in daily life, such as tiles, furniture, kitchens, faucets, etc. He approaches design from an original perspective that enables him to imagine novel lifestyles to which he can apply new technologies and materials. 

In Daniele’s work, a humanistic approach and special attention to aesthetics and elegance are always evident. Though Daniele’s designs may be high-tech or minimalist, the human component, sometimes with a romantic twist, is always discernible in his products and interiors, The work of this unique designer can rightly be labeled “TECHNO ROMANTIC.”

A Florence native, in 1983 Daniele Bedini was the first European Space Architecture major to graduate as part of a collaborative program between the US National Aeronautics and Space Administration (NASA) and the University of Florence. He has studios in both London and Florence, and his practice focuses on space, interior, and product design. He is also an expert on space tourism.

He has taught Interior Design in London at Chelsea College of Art, the Royal College of Art, and Kingston University School of Design, where he currently teaches Space Design, a course sponsored by the European Space Agency (ESA) and NASA.

He has worked as design consultant with ESA, Agenzia Spaziale Italiana (ASI), the Italian National Agency for New Technologies, Energy, and Sustainable Economic Development (ENEA), and Thales-Alenia Space on projects involving space habitability and space habitat technologies.  He was responsible for the first commercial experiment in space on board the International Space Station (ISS), the “MEDIET” food experiment sponsored by ESA in 2004.

He has also worked as a product designer for Bardelli Ceramiche, TM Italia Kitchens, Officinanove, Prima Design, Zazzeri Rubinetterie, Q Squared Design, Slide, Fratelli Guzzini, iGuzzini Illuminazione, Mandarina Duck, Teuco, Coop Italia, and other companies, and his team has designed interiors, exhibitions, and installations for Officinanove, Thermomat, Zazzeri Rubinetterie, and private clients in Italy, China, and the United Kingdom. 

He is a member of the Associazione per il Disegno Industriale (ADI) and the Bureau of European Design Associations (BEDA) and author of a numerous articles and books. Interviews with him have appeared in Wired, Elle Decor, Bagno & Accessori, and other magazines.

www.bediniepartners.it

 

Dagli interni di un modulo abitativo spaziale per la Stazione Spaziale Internazionale, ai progetti per una serra sulla Luna, passando attraverso esperimenti con il cibo a bordo di una stazione spaziale, i designs di Daniele Bedini sono ritenuti tra i più innovativi ed avanzati nel mondo.

La sfida per il designer è trasferire la propria ampia conoscenza, basata su dettagliata ricerca, per progettare designs per prodotti ed interni di uso quotidiano, come piastrelle, mobili, cucine, rubinetti, ecc. Si avvicina al design da un punto di vista originale che gli permette di immaginare insoliti stili di vita ai quali applicare nuove tecnologie e nuovi materiali.

Nel lavoro di Daniele, è sempre evidente un approccio umanistico ed un’attenzione speciale all’estetica ed all’eleganza. Anche se il design di Daniele può risultare high-tech o minimalista, la componente umana, talvolta con una piega romantica, è sempre bene individuabile nei suoi prodotti e nei suoi interni. Il lavoro di questo designer unico può correttamente essere definito “TECNO ROMANTICO”.

Nato a Firenze, nel 1983 Daniele Bedini è stato il primo laureato in Europa in Architettura e Design Spaziale come parte di un programma di collaborazione fra l’Amministrazione Nazionale Americana di Aeronautica e Spazio (NASA) e l’Università di Firenze. I suoi studi di progettazione sono a Londra e a Firenze ed il suo lavoro è incentrato sul design di interni, di prodotti e design spaziale. E’ anche esperto in turismo spaziale.

Ha insegnato Interior Design a Londra al Chelsea College of Art, al Royal College of Art, e alla Kingston University School of Design, dove attualmente tiene un corso di Design Spaziale, supportato dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e dalla NASA.

Ha lavorato come consulente di design per lo spazio con la ESA, con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), con l’Agenzia Nazionale Italiana per le Nuove Tecnologie Energia e Sviluppo Economico Sostenibile (ENEA) e la Thales-Alenia Space su progetti che riguardano l’abitabilità nello spazio e le tecnologie abitative spaziali. E’ stato responsabile del primo esperimento commerciale nello spazio a bordo della Stazione Internazionale Spazio (ISS), chiamato MEDIET per conto dell’ESA nel 2004.

Ha inoltre lavorato come product designer per Baldelli Ceramiche, TM Italia Cucine, Officinanove, Prima Design, Zazzeri Rubinetterie, Q Squared Design, Slide, Fratelli Guzzini, iGuzzini Illuminazione, Mandarina Duck, Teuco, Coop Italia e altre aziende; inoltre il suo team ha realizzato interni, mostre ed installazioni per Offcinanove, Thermomat, Zazzeri Rubinetterie e clienti privati in Italia, Cina e Regno Unito.

E’ membro dell’Associazione per il Disegno Industriale (ADI) e del Bureau delle Associazioni Europee di Design (BEDA), è autore di numerosi articoli e libri, le sue interviste sono state pubblicate su Wired, Elle Decor, Bagno & Accessori, e altre riviste.

 

SACI Gallery
Palazzo dei Cartelloni
Via Sant'Antonino, 11
50123 Firenze, Italy

T 055 289 948

Open Monday - Friday, 9am - 7pm
Saturday & Sunday 1pm-7pm

Email the SACI Gallery